Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Auguri di Natale

Pubblicato il 21 Dicembre 2021

Riflettiamo insieme a Pasolini sul vero significato della luce di Natale

index.jpg

Riscoprire la luce del Natale

Sono gli ultimi giorni dell’anno. Il benessere
accende, verso sera, in tutti gli uomini
una specie di follia: la smania inespressa
di essere più felici di quanto siano …

E’ sempre una speranza che dà pietà: anche
il piccolo borghese più cieco ha ragione
di averla, di tremarne: c’è un istante
in cui anch’egli infine vive di passione.

E tutta la capitale di questo povero paese
è un solo ansito di macchine, una corsa
angosciata verso le antiche spese
di Natale, come a una necessità risorta.

Potente luce di Luglio, ritorna, oscura
questo debole crepuscolo di pace,
che non è pace, questo conforto ch’è paura:
ridà parole al dolore che tace.

Manda i cadaveri ancora insanguinati
dei ragazzi che hai illuminato potente:
che vengano qui, tra questi riconsolati
benpensanti, tra questa dimentica gente.

Vengano, con dietro il tuo chiarore di piazze
fatte campi di battaglia o cimiteri,
tra queste ciniche chiese dove la razza
dei servi torna alla sua viltà di ieri.

Vengano tra noi, a cui non è rimasta
che la speranza di una lotta che dispera:
non c’è più luce di Natale, o di Pasqua.
Tu, sei la luce, ormai, dell’Italia vera.

Pier Paolo Pasolini, 1961

Ogni uomo ha bisogno di ritrovarsi, di seguire la luce per uscire dalla sua condizione di debolezza e di fragilità , quella luce che anche nei momenti più bui non ci fa rinunciare alla Speranza.

Solo la Luce, la Speranza e la Pace ci aiuteranno a superare i nostri tempi difficili.

Con l’approssimarsi delle festività Natalizie auguro che la Luce della Speranza possa illuminare soprattutto i passi dei nostri Alunni, affinchè non perdano mai l’entusiasmo e il senso del dovere e continuino a credere nei valori umani, nell’accoglienza e nella solidarietà.

Un sereno Natale anche a tutti coloro che sono parte della Comunità educante del Pasolini, quindi alle Famiglie, ai Docenti, al Personale ATA, affinchè si possa continuare a condividere la responsabilità della formazione dei ragazzi , in un continuo e sinergico dialogo.

A tutti un sereno Natale

La Dirigente Scolastica

Ornella Campana

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Dicembre 2021 14:06