Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Il giardino del Pasolini si è arricchito di un prezioso albero di ulivo.

Pubblicato il 15 Febbraio 2021

La piantumazione di un albero di ulivo per creare un ponte tra il dolore per la scomparsa della professoressa Sonia Alaggi e la speranza da trasmettere alle generazioni future. Questo il significato dell'evento.

IMG_1360 ridotta.jpg

Si è svolta oggi alla presenza dei docenti, della classe V D e del Dirigente Scolastico la cerimonia di piantumazione di un albero di ulivo in ricordo della professoressa Sonia Alaggi, docente dell’Istituto Pasolini da poco scomparsa.

L’iniziativa, fortemente voluta dai docenti e dal Dirigente , è stata ristretta ad un numero limitato di persone per la necessità di assolvere alle disposizioni legate all’emergenza sanitaria.

Si è trattato di un momento molto toccante che ha riportato alla memoria di tutti i presenti la figura della compianta professoressa ed il suo impegno a favore dei giovani e della scuola.

Tutta la comunità scolastica è convinta di aver fatto quello che la professoressa Alaggi avrebbe voluto, piantare un albero per i suoi ragazzi, che amava tanto, per rinnovare la vita, creare ponti, dare speranza. Accanto all’albero della pace e della sapienza si formeranno tanti giovani che cresceranno nei principi tanto cari alla professoressa Alaggi che è stata per tutti un esempio di umiltà e di forza, proprio come l’ulivo.

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Febbraio 2021 21:29